Cronaca
0

Coronavirus, Zampa ammonisce: "I debolmente positivi restino in quarantena"

La sottosegretaria alla salute poi afferma: "I piccoli focolai che si stanno accendendo possono essere contenuti, non bisogna avere paura ma essere prudenti"

Coronavirus, Zampa ammonisce:

ROMA - "Anche le persone cosiddette 'debolmente positive' dovrebbero restare in quarantena". Lo ha affermato la sottosegretaria alla salute Sandra Zampa intervenendo alla trasmissione L'aria che tira su La7. "I piccoli focolai che si stanno verificando - ha ricordato la sottosegretaria - possono essere chiusi e guariti, non bisogna avere paura. Chi ha fatto lo spiritoso con la app Immuni - ha aggiunto - dicendo che non funziona oggi di fronte a questi piccoli focolai li inviterei a ripensarci".

Oms: "Coronavirus si comporta esattamente come Spagnola"

Sandra Zampa sulla gestione dei "debolmente positivi"

"Per quanto mi riguarda le dico no - ha risposto poi Zampa alla domanda se i debolmente positivi potessero invece essere esonerati dagli obblighi - finché puoi contagiare qualcun altro, fino a quando ne sappiamo così poco inviterei a non mandare un messaggio sbagliato. Credo che possiamo governare con fermezza e con un margine di successo molto più grande di prima ciò che avviene. Non bisogna avere paura ma bisogna essere prudenti, finché una persona è contagiosa deve stare in quarantena. Questo argomento il ministro e il Comitato Tecnico Scientifico non lo hanno affrontato, io sono certa che vadano tenuti a casa loro, a guarire del tutto, in modo che non siano contagiosi", ha concluso la sottosegretaria.

Coronavirus, numeri choc in Usa: quasi 40mila nuovi casi in 24 ore, è record

[[smiling:126821]]

Tutte le notizie di Cronaca

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina