Dpcm, barista di Catanzaro chiude a mezzanotte e riapre dopo 15 minuti

L'imprenditore ha spiegato: "Io avendo una attività h24 non ho orario di apertura. Mi adeguerò a quello che dice il dpcm e continuo a riaprire alle 00:15"
Dpcm, barista di Catanzaro chiude a mezzanotte e riapre dopo 15 minuti© EPA
TagsDPCMCatanzarobar

CATANZARO - Il nuovo Dpcm prevede misure più restrittive nei confronti di bar e ristoranti per cercare di frenare la risalita della curva dei contagi da Coronavirus. Servizio al tavolo fino alle 21 e chiusura fissata per mezzanotte. C'è però chi ha aggirato queste misure. Un barista di Catanzaro, infatti, 15 minuti dopo l'orario di chiusura riapre il proprio locale e senza trasgredire alcuna norma. Aldo Manoiero, titolare del Plaza Cafè nel quartiere Lido di Catanzaro, ha infatti approfittato di una falla nel decreto. "Il decreto - spiega Manoiero - non dice quando si può riaprire".

Serie A, ecco tutti i giocatori positivi al Coronavirus
Guarda la gallery
Serie A, ecco tutti i giocatori positivi al Coronavirus

Una "scorciatoia" che non è però passata inosservata alla polizia che ha subito fatto un controllo la sera stessa dell'entrata in vigore del Dpcm, ma il controllo si è concluso senza alcuna sanzione. "Il controllo lungo e accurato si è chiuso con la polizia che ha soltanto preso la mia dichiarazione", ha detto l'imprenditore. "Io ho chiuso regolarmente alla mezzanotte e l'ho fatto notare alle forze dell'ordine che pattugliavano la zona per far rispettare l'ordinanza ma nel dpcm non è stata inserita l'informazione di quando una attività può riaprire. Io avendo una attività h24 non ho orario di apertura. Mi adeguerò a quello che dice il dpcm e continuo a riaprire alle 00:15"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti