Coronavirus, Conte su dpcm, palestre, ristoranti, lockdown: ecco quando parla

Il premier in serata firmerà un altro decreto che conterrà le misure obbligatorie per il contenimeto dell'epidemia

© ANSA

Il premier Giuseppe Conte è pronto a firmare un nuovo Dpcm per contenere l'epidemia da Coronavirus. La crescita dei contagi ha costretto il Governo ad una rilettura dell'ultimo decreto che verrà aggiornato con nuove restrizioni da attuare subito. Il presidente del Consiglio entro questa sera firmerà il Dpcm e ne darà validità, si prevede una stretta per quanto riguarda assembramenti e occasioni conviviali.  

Coronavirus, i negazionisti sfilano a Roma
Guarda la gallery
Coronavirus, i negazionisti sfilano a Roma

Conte e il nuovo Dpcm Coronavirus

Conte parlerà oggi alle 20 in tv e darà tutte le disposizioni. Tra i temi c'è sicuramente quello legato ai ristoranti, nodo che ha fatto discutere Governo con le Regioni e il Cts. Si è arrivati alla soluzione: chiusura alle 24, mentre per i bar, pub e altri locali viene anticipato alle 18 lo stop alla vendita non al tavolo. Da vedere quale sarà il numero massimo consentito per tavolo, forse di sei persone, e il tenore delle multe per gli esercenti che non rispetteranno le regole e i paletti come il distanziamento. Deciso anche lo stop a sagre e fiere.

Palestre e piscine

Resta aperta la questione relativa alle palestre e alle piscine che come settore hanno affrontato ingenti spese per adeguare i propri spazi ai protocolli di sicurezza, e che nessuna evidenza scientifica denuncia focolai in relazione all’allenamento individuale nei luoghi controllati.

Da non perdere



Commenti