Finisce l’alcol e bevono gel disinfettante: 7 morti in una festa

Tragedia in Russia, fatale l'alto contenuto di metanolo: altre due persone sono in condizioni disperate
Finisce l’alcol e bevono gel disinfettante: 7 morti in una festa© Lapresse

TOMTOR (Russia)- Se i partecipanti di una festa organizzata nel villaggio di Tomtor, nella Jacuzia, zona meridionale della Russia, fossero ancora coscienti per comprendere cosa stavano per fare è un mistero. L’unica certezza è che la scelta di bere gel igienizzante per le mani una volta terminato l’alcol ha portato alla morte di sette persone tra i 28 e i 69 anni. Ben nove persone hanno bevuto il disinfettante alla festa, una donna di 41 anni e due uomini di 27 e 59 anni sono morti immediatamente sul posto, mentre altre quattro di loro sono morte dopo il ricovero in ospedale. Le ultime due sono in condizioni disperate in terapia intensiva.

L'avvertimento alla popolazione

Ora l’imprenditore Alexander Kalinin, rischia fino a sei anni di carcere, dopo essere stato giudicato colpevole di negligenza per aver fornito il disinfettante letale, che ha ucciso le persone alla festa, con un contenuto di metanolo pari al 69% quando invece il limite consentito è del 3,5%. Dato che in Russia non si tratta di un episodio solitario le autorità sanitarie, hanno avvertito la popolazione di non bere disinfettanti poiché il metanolo può causare danni ai reni, cecità e può portare alla morte.

Commenti