Ecco le regioni che cambiano colore: ci sono Umbria, Friuli, Marche ed Emilia

Il calo dell'indice Rt in alcune regioni italiane permetterà, a partire dal prossimo 6 dicembre, il "declassamento" in zona arancione o gialla
Ecco le regioni che cambiano colore: ci sono Umbria, Friuli, Marche ed Emilia© ANSA

Il calo dell'indice Rt in alcune regioni permetterà, a partire dal prossimo 6 dicembre, una nuova "colorazione" della cartina geopolitica italiana. Marche, Friuli-Venezia Giulia, Puglia, Umbria ed Emilia-Romagna (in quest'ultima il tasso di contagiosità è sceso sotto ad 1) domenica prossima saranno considerate ufficialmente zona gialla, mentre la Toscana, nello stesso giorno, "retrocederà" da rossa ad arancione, come annunciato dal 'governatore' Eugenio Giani su Facebook ("Stiamo predisponendo un'ordinanza per interpretare al meglio il nuovo Dpcm). Stessa sorte per Campania, Valle d'Aosta e la provincia autonoma di Bolzano. Se in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte resteranno valide le restrizioni tipiche delle zone arancioni, due regioni restano classificate ad "alto rischio": Calabria Sardegna.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti