Ho Mobile, in vendita sul darkweb i dati di 2,5 milioni di italiani? Ecco tutta la verità

Il sito specialistico Bank Security ha trovato on line la disponibilità delle informazioni private dei clienti, ma Vodafone chiarisce con un comunicato ufficiale
Ho Mobile, in vendita sul darkweb i dati di 2,5 milioni di italiani? Ecco tutta la verità© EPA

ROMA - I dati di due milioni e mezzo di clienti italiani di Ho Mobile, operatore virtuale di Vodafone, sarebbero in vendita sul darkweb. Lo ha scritto ieri Bank Security, sito specialistico che segnala la presenza del materiale sensibile online dopo un'attenta verifica. I dati sarebbero stati rubati sfruttando una vulnerabilità della piattaforma web o delle app. Vodafone non ha ancora confermato la sottrazione dei dati né che siano di persone reali.

Ecco i dati in vendita sul web

Bank Security, secondo quanto riferisce Dday.it, fa sapere che non ci sarebbero password e né dati di carte di credito tra le informazioni private messe in vendita: nel database sono presenti soltanto dati personali come nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e codice cliente oltre ai dati delle schede sim, incluso l’ICCID, Integrated Circuit Card-Identity, che permette la portabilità del numero. In pratica, chi entra in possesso dell'ICCID potrebbe portare il numero di una determinata persona su una nuova SIM utilizzandolo poi per accedere a servizi che si servono dell’autenticazione a due fattori. 

Il comunicato ufficiale della Vodafone

La società di telefonia ha diramato un comunicato ufficiale: "Con riferimento ad alcuni indiscrezioni pubblicate da organi di stampa, ho.mobile non ha evidenze di accessi massivi ai propri sistemi informatici che abbiano messo a repentaglio i dati della customer base. Abbiamo avviato in collaborazione con le autorità investigative le indagini per ulteriori approfondimenti".

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti