Coronavirus, infermiera si emoziona durante il vaccino e ha un malore

Il lieve aumento della pressione arteriosa è riconducibile allo stato emotivo della donna e non agli effetti collaterali del siero BioNTech-Pfizer
Coronavirus, infermiera si emoziona durante il vaccino e ha un malore© LAPRESSE
1 min

AVELLINO - Durante il giorno del V-Day, la giornata europea del vaccino contro il Coronavirus, un'infermiera, che lavora nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino, e che si è sottoposta alla vaccinazione contro il Covid, ha avuto un lieve innalzamento della pressione. Lo riporta Fanpage che sottolinea come molto probabilmente a creare questo effetto colletarale alla donna sia stata la semplice emozione, dato che il vaccino avrebbe come effetto collaterale possibile l'esatto opposto, ovvero un lieve abbassamento della pressione. La donna è rimasta in osservazione come tutti gli altri sottoposti alla vaccinazione per circa un quarto d'ora, per monitorare eventuali reazioni allergiche o effetti collaterali per poi essere dimessa. Finora non si è registrato nessun altro caso di questo tipo.

Coronavirus, allo Spallanzani le prime vaccinazioni d'Italia
Guarda la gallery
Coronavirus, allo Spallanzani le prime vaccinazioni d'Italia


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti