Van Damme a Roma, aggredito e pestato in centro

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, l'attore sarebbe stato colpito ripetutamente con un sanpietrino
Van Damme a Roma, aggredito e pestato in centro© ANSA

ROMA - L'episodio è accaduto nella notte, in pieno centro di Roma. Più precisamente su Lungotevere dei Cenci, più o meno all'altezza di piazza delle Cinque Scole. Proprio lì Alex Van Damme è stato aggredito da un cittadino iracheno di 40 anni. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, l'aggressore ha colpito più volte l'attore 44enne con un sanpietrino (anche sul volto) e successivamente avrebbe provato a utilizzare un coccio di vetro. Il motivo alla base della discussione sarebbe di stampo economico, dal momento che Van Damme voleva riscuotere un prestito fatto in precedenza all'iracheno.

Van Damme in ospedale

A segnalare l'accaduto ai carabinieri è stato lo stesso attore, che ha raggiunto una pattuglia in servizio per chiedere aiuto. L'aggressore è stato rintracciato a poca distanza dal luogo della lite e arrestato con accusa di lesioni personali gravi. Sul posto sono stati ritrovati sia il sanpietrino utilizzato che il coccio di bottiglia, entrambi ricoperti di sangue. Van Damme è stato portato al Policlinico Umberto I, dove è stato ravvisato un trauma cranico, diverse ferite a bocca e naso, traumi addominali e cervicali, per una prognosi di 21 giorni.

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti