Vaccino AstraZeneca: "Efficace al 100% contro il Covid"

Il presidente dell'Irbm Pomezia attacca: "Le polemiche? Strumentali. Ci vedono male perché il nostro vaccino costa poco. Dosi in ritardo? Vi dico come è andata"
Vaccino AstraZeneca: "Efficace al 100% contro il Covid"© ANSA

ROMA - "Ora basta, è un tiro al vaccino insopportabile!". Alza la voce, Piero Di Lorenzo, presidente e amministratore delegato di Irbm Pomezia. Difende a spada tratta il vaccino AstraZeneca che la sua società ha contribuito a produrre. "Ho il sospetto che questo vaccino dia fastidio perché costa troppo poco", ha detto Di Lorenzo ai microfoni di Radio Cusano Campus. "Ci sono tante cose che mi hanno dato fastidio. Ad esempio c'è questa storia che non arrivano le dosi. Ecco, è insopportabile. Quando si parla di produzione di vaccino non si parla di produzione di saponette, il vaccino presuppone una cultura cellulare e se non si riescono a produrre le dosi garantite bisogna prendersela solo con il cielo. Quando sussiste una condizione di fiducia reciproca, si dice: purtroppo manca il 7%, la prossima volta cercheremo di rintegrare. Entro la fine di marzo ci sarà la consegna di 5 milioni di dosi e così sarà", ha dichiarato Di Lorenzo. "Nella penultima consegna c'erano più dosi di quelle che dovevano arrivare: perché nessuno lo ha evidenziato? Ho il sospetto che questo vaccino dia fastidio perché costa troppo poco. L'Università di Oxford ha imposto l'idea che il vaccino è veramente un bene comune. E' stata fatta una scelta etica, in pandemia non si guadagna sul vaccino e quindi il vaccino è venduto a 2 euro e 80 centesimi".

"AstraZeneca difende al 100% dalla malattia grave"

Di Lorenzo si è soffermato anche sull'efficacia del vaccino Astrazeneca: "Non ci sono problemi di nessun tipo per la variante inglese, il vaccino Astrazeneca - ha chiarito - è efficace sulla variante inglese così come sul ceppo originario. Il titolo invece è stato: bloccano la somministrazione del vaccino Astrazeneca in Sud Africa. Il test è stato fatto solo su 200 persone, man mano che andranno avanti le sperimentazioni vedremo. Il vaccino è efficace al 100% sulla malattia grave, questo significa che chi prenderà l'infezione al 100% non andrà a finire in ospedale".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti