Astrazeneca, l'Ema verso la limitazione d'uso?

Gli episodi che hanno visto coinvolte donne giovani sono al centro di ulteriori indagini da parte dell'Ema. In Germania limitato l'uso agli Over 60
Astrazeneca, l'Ema verso la limitazione d'uso?© EPA

Continuano le polemiche e le divisioni sul vaccino AstraZeneca a causa delle possibili correlazioni con le trombosi che hanno colpito gli individui sottoposti al vaccino dell'azienda anglo-svedese nei vari paesi. I casi che hanno visto coinvolte donne giovani sono al centro di ulteriori indagini da parte dell'Ema: "La commissione della farmacovigilanza che valuta il rischio non ha ancora raggiunto una conclusione. La revisione è in corso. Terremo una conferenza stampa non appena il lavoro sarà terminato". Molti paesi, tra i quali Germania, Francia, Olanda, Svezia, Islanda, Finlandia e Canada hanno già deciso di sospendere la somministrazione con AstraZeneca a determinate fasce d'età limitando l'uso agli over 60. Anche Marco Cavaleri, responsabile della strategia sui vaccini di Ema ha affermato che: "ora è sempre più difficile affermare che non vi sia un rapporto di causa ed effetto tra la vaccinazione con AstraZeneca e casi molto rari di coaguli di sangue insoliti associati a un basso numero di piastrine. In sintesi, nelle prossime ore diremo che il collegamento c'è. Come questo avviene però dobbiamo ancora capirlo". 

Sospesa sperimentazione AstraZeneca per somministrazione a bambini

AstraZeneca, intanto, ha sospeso la sperimentazione in corso per la somministrazione a bambini e adolescenti in attesa che l'ente regolatorio britannico verifichi il legame tra il vaccino e le trombosi negli adulti. Il premier britannico Johnson, in ogni caso, ha invitato gli abitanti del Regno Unito a continuare a vaccinarsi con AstraZeneca. L'Ema, però, potrebbe optare per delle limitazioni d'uso per determinate categorie ad esempio per le donne sotto i 55 anni e per tutti gli under 60.  

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti