Barbara D'Urso confessa: "Ho paura, stalker sotto casa mia"

La presentatrice ha parlato in aula al Tribunale di Roma nel corso del processo al 36enne catanese Salvatore Fiorello: "Mi sono arrivate minacce con scritto 'ti taglio la testa'"
Barbara D'Urso confessa: "Ho paura, stalker sotto casa mia"
TagsSalvatore Fiorello

La nota presentatrice Barbara D'Urso è stata chiamata a testimoniare presso il Tribunale di Roma nel corso del processo a Salvatore Fiorello, 36enne catenese accusato di stalking. L'uomo, dopo aver partecipato a un programma della D'Urso nel 2017, non l'ha più mollata, fingendosi suo figlio adottivo. Inizialmente si era limitato a creare un profilo Instagram con il nickname "bacisolari" e aveva scritto ai parenti della presentatrice per chiedere di poter vedere i suoi "fratelli". Ora, però, si è decisamente spinto oltre, minacciando online la D'Urso e tempestando di telefonate la redazione televisiva.

La paura di Barbara D'Urso

Una vicenda che ha letteralmente scosso la diretta interessata, che nell'aula del Tribunale di Roma ha rivelato: "Ho paura, il mio stalker è stato visto sotto casa mia, mi sono arrivate minacce con scritto 'ti taglio la testa', ho dovuto prendere una guardia del corpo". Intanto il giudice monocratico Valerio De Gioia ha disposto per lui una perizia psichiatrica e ha rinviato alla prossima udienza fissata per il 14 ottobre.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti