Lazio (o Roma) in zona gialla da lunedì? Cosa cambia

Il rischio è concreto se non arriverà nessun decreto del Governo: al momento non c’è l’accordo sulla revisione dei parametri
Lazio (o Roma) in zona gialla da lunedì? Cosa cambia© LAPRESSE
TagsCovidzona gialla

Lazio, Sardegna, Sicilia e Veneto rischiano di passare in zona gialla. Il provvedimento, senza un nuovo decreto del Governo, potrebbe scattare dalla prossima settimana anche se l'ipotesi su cui si sta lavorando sarebbe quella di far scattare il passaggio con più del 10% dei posti occupati in terapia intensiva e più del 15% o del 20% dei reparti ordinari. La proposta delle Regioni è di considerare il 20% per la terapia intensiva e il 30% per i reparti ordinari. Ma senza il provvedimento del Governo ci si continuerà a basare sull'incidenza settimanale ogni 100 mila abitanti. E per il passaggio da zona bianca a zona gialla, è necessario che l’incidenza superi i 50 casi ogni 100 mila abitanti. "Le proposte riguardanti i parametri avanzate dalle Regioni sono tecnicamente ispirate al buon senso e al principio di precauzione e operativamente sono pragmatiche, frutto del lavoro di chi sta in prima linea dall'inizio della pandemia - la nota dell’assessore alla sanità della Regione Lazio, D’Amato - Auspico che il Governo voglia ascoltare chi sta sulla linea del fronte in questa battaglia contro il Covid".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti