Il Covid smantella le piazze: ecco tutti gli eventi annullati in Italia

Da Roma a Torino, fino a Napoli: restrizioni importanti per i comuni durante le festività natalizie per evitare assembramenti
Il Covid smantella le piazze: ecco tutti gli eventi annullati in Italia© ANSA
4 min
TagsCoronaviruseventi annullati

ROMA - Con l'avanzare della quarta ondata di Covid-19 e con l'Italia che si avvicina ai trentamila nuovi casi giornalieri, sono molti i comuni che stanno annullando gli eventi previsti per festeggiare il Natale e il Capodanno 2022. La lista si allunga sempre di più, giorno dopo giorno. Da Genova a Milano, da Treviso a Padova, da Roma a Mantova, sono tante le città dove gli eventi in piazza sono già stati annullati.

Il Covid spaventa l'Europa: Olanda in lockdown a Natale

Roma, annullato concerto di Capodanno al Circo Massimo

Il Campidoglio ha annullato il concerto di Capodanno al Circo Massimo. L'assessore ai Grandi Eventi, Alessandro Onorato, ha ufficializzato l'addio all'evento a causa del Covid. "Era tutto pronto per celebrare il Capodanno in grande stile e riportare Roma al centro dei grandi eventi. Avevamo scelto per la ripartenza alcuni grandi artisti romani, una location spettacolare come il Circo Massimo e un'organizzazione impeccabile per la sicurezza. Ma in questo momento la nostra priorità è e deve essere quella di salvaguardare la salute dei romani ed evitare assembramenti". Per questo "siamo costretti a annullare il concertone”, ha detto l'assessore Onorato.

Torino, Lo Russo: "Nessun festeggiamento pubblico"

Il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, ha annunciato che non ci sarà alcuna festa: “Non possiamo consentire assembramenti, questo è il primo degli obblighi che abbiamo, garantire la salute dei nostri cittadini e cittadine. Ovviamente non possiamo neanche non festeggiare il capodanno. Dentro questo stretti paletti cercheremo di muoverci e di farlo al meglio possibile“.

Covid, la variante Omicron fa paura

Campania, De Luca vieta feste in piazza

Stessa situazione a Napoli con il sindaco Gaetano Manfredi che ha sottolineato come “A Napoli valuteremo giorno per giorno l’andamento della pandemia. Siamo in una fase molto delicata: in bilico tra una propagazione del virus e la capacità di contenerlo“. Il presidente della Regione Campania De Luca, d’accordo con la proroga dello stato di emergenza Covid, ha firmato un’ordinanza che vieta le feste in piazza di Capodanno. “Non possiamo immaginare di avere assembramenti di decine di migliaia di persone senza mascherine” ha detto e “credo che si debba vietare ogni festa in piazza se vogliamo stare tranquilli nei mesi successivi, perché noi rischiamo per la follia di una settimana di essere chiusi tutti per mesi dopo Capodanno“.

Annullate feste in Lombardia, in Liguria e in Veneto

Feste in piazza annullate sia in Lombardia, molto attese quelle di Milano e Mantova, che in Liguria così come il Trentino. Per quanto riguarda il Veneto, non ci saranno eventi nelle città di Padova, Treviso, Venezia, Verona. A Rimini, invece, autorizzati eventi sparsi sul territorio ma non in un solo punto in modo da evitare assembramenti. "Dire no alle feste in piazza a Capodanno è sicuramente un elemento di prudenza opportuno”, ha spiegato il presidente della Liguria, Giovanni Toti. Niente concerto di fine anno a Rapallo e a Sestri Levante. Anche il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, ha annunciato: “Abbiamo scelto di rinunciare al concertone, adesso la priorità è tenere sotto controllo la situazione pandemica, evitando eventi che creerebbero grandi assembramenti, e vaccinarsi tutti


Acquista ora i tuoi biglietti per i migliori concerti!

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti