Il cane più vecchio del mondo è un Chihuahua americano

Spike era stato trovato nel parcheggio di un negozio: ora è entrato nel Guinness dei primati
Il cane più vecchio del mondo è un Chihuahua americano
1 min
TagsCronacaGuinnesscane

OHIO (Usa) - Spike è un mix di Chihuahua che è alto 9 pollici e pesa 12 libbre. Quando la sua padrona lo trovò più di 10 anni fa nel parcheggio di un negozio a Camden, Ohio (USA), non sapeva che il suo nuovo animale domestico sarebbe diventato il cane vivente più anziano del mondo. Il piccolo cagnolino è entrato nel Guinness World Records: ha un’età di "almeno 23 anni e 7 giorni”, certificata da un documento datato 7 dicembre 2022.

Il racconto della padrona

La sua proprietaria, Rita Kamball, ha raccontato ai giurati del Guinness dei primati la storia del proprio cagnolino. “Quando l’ho trovato, aveva la schiena rasata e delle macchie di sangue intorno al collo dovute a una catena: aveva proprio l’aspetto di un cane abbandonato. Il proprietario del negozio dove l'ho trovato mi ha detto che era lì da tre giorni e che gli davano da mangiare gli avanzi. A quel punto - racconta Kamball - ho deciso di portarlo a casa con me”.

Una compilation di compagni di sport a 4 zampe
Guarda la gallery
Una compilation di compagni di sport a 4 zampe


Acquista ora i tuoi biglietti per i migliori concerti!

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti