Egadi, rinvenuta nave romana con un carico di anfore

Il relitto è appartenente al IV-V secolo d.C. La spedizione è stata coordinata dalla Soprintendenza del mare della Regione Siciliana
Egadi, rinvenuta nave romana con un carico di anfore
1 min

A 98 metri di profondità del mare delle Egadi è stato scovato un nuovo relitto. La nave romana, appartenente probabilmente al IV o V secolo d.C., contiene all'interno un carico integro di anfore del tipo Almargo 51c di origine della penisola iberica. La spedizione che ha contribuito a questa scoperta è stata coordinata dalla Soprintendenza del mare della Regione Siciliana in collaborazione con la Rpm Nautical Foundation, un'organizzazione no-profit che dal 2005 si occupa della ricerca archeologica. Le due campagne che hanno permesso il ritrovamento sono state effettuate a novembre 2020 e a luglio 2021 con un side scan sonar a bordo dell'Hercules. Inoltre, una restituzione in 3D sarà fornita nel 2022 grazie al lavoro della SopMare e l'Università di Malta. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti