Corriere dello Sport

Esteri

Vedi Tutte
Esteri

San Pietroburgo, esplosione in metropolitana: vittime e feriti

San Pietroburgo, esplosione in metropolitana: vittime e feriti

Sarebbero almeno 9 i morti in seguito alle esplosioni di ordigni artigianali all'interno di un vagone della metropolitana russa

Sullo stesso argomento

 

lunedì 3 aprile 2017 14:23

SAN PIETROBURGO (Russia) - Un'esplosione è avvenuta nella linea blu della metropolitana di San Pietroburgo. Lo scoppio è occorso all'interno di un vagone e stando alle prime informazioni ci sarebbero delle vittime. 

A causare l'esplosione sono stati degli ordigni artigianali con circa 200-300 grammi di tritolo: lo sostiene l'agenzia Interfax citando proprie fonti. Un ordigno inesploso è stato rinvenuto invece in un'altra stazione della metro di San Pietroburgo, quella di Ploshchad Vosstaniya.

LE IMMAGINI DELL'ATTENTATO

IL BILANCIO - Le vittime, secondo la Tass, sono almeno 9, mentre i feriti al momento sono 20. Le stazioni della metro interessate dalle esplosioni sono Sennaya Ploshchad e Teknologicheskiy Insitut. Sette fermate sono state chiuse e sono in corso le operazioni di evacuazione.

PUTIN A SAN PIETROBURGO - Il presidente russo Vladimir Putin è stato informato dai servizi di sicurezza sui fatti di San Pietroburgo. "I motivi al momento non sono chiari, non escludiamo nessuna pista: né quella criminale, né quella terroristica". Putin ha sottolineato che le indagini "sono in corso". Il presidente, che si trova a San Pietroburgo, ha fatto le condoglianze alle vittime.

Articoli correlati

Commenti