Morto Jacques Chirac, addio all'ex presidente francese
© EPA
Esteri
0

Morto Jacques Chirac, addio all'ex presidente francese

La sua salute era peggiorata dopo un ictus nel 2005. Si è spento all’età di 86 anni

PARIGI - È morto l'ex presidente della Repubblica francese, Jacques Chirac, lo ha riferito ad AFP il genero Frédéric Salat-Baroux, marito di Claude Chirac. Presidente della Repubblica dal 1995 al 2007, Chirac aveva 86 anni. Si era ritirato da diversi anni dalla politica e della vita pubblica. Viveva con la moglie Bernadette nella sua casa a Parigi. Nel 2005 fu vittima di un ictus e prima di lasciare l'Eliseo fu costretto a diversi ricoveri in ospedale. Negli ultimi tempi era apparso pochissimo in pubblico.

Il ricordo dell’Assemblée Nationale

"Jacques Chirac è ormai parte della storia di Francia": il presidente dell'Assemblea Nazionale francese, Richard Ferrand, ha reso omaggio con queste parole all'ex presidente, Jacques Chirac, scomparso all'età di 86 anni. Subito dopo l'annuncio della morte, l'Assemblea nazionale e il Senato francesi hanno osservato un minuto di silenzio. Chirac non compariva in pubblico da diversi anni. Di centro-destra, ha ricoperto negli anni vari incarichi: prima di arrivare all'Eliseo, dove ha avuto due mandati presidenziali, è stato sindaco di Parigi, primo ministro e ministro dell'Interno. Una volta persa l'immunità presidenziale, nel 2011 fu condannato nell'ambito del dossier dei falsi impieghi al Comune di Parigi con le accuse di appropriazione indebita di fondi pubblici, relative al suo periodo alla guida della capitale. La sua presidenza fu segnata dall'adozione dell'euro, dal taglio del mandato presidenziale da sette a cinque anni, dalla fine del servizio militare e dal rifiuto di intervenire in Iraq a fianco degli Usa nel 2003.

La commozione di Juncker

Il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, è "commosso e devastato" dalla morte dell'ex presidente francese Jacques Chirac. Lo riferisce una portavoce della Commissione europea, Mina Andreeva. "Non solo l'Europa perde un grande uomo di Stato, ma il presidente perde un grande amico", ha detto Juncker, secondo quanto riferisce Andreeva. "La sua eredità per la Francia e per l'Unione europea resterà per sempre", ha aggiunto la portavoce. "Il presidente non ha parole per esprimere il suo lutto", conclude, precisando che successivamente sarà pubblicata una dichiarazione completa.

Tutte le notizie di Esteri

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina