Corriere dello Sport

Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

Sky, Storie di Campioni: Buffa racconta Best

Sabato 7 febbraio, alle ore 23.45 su Sky Sport 1 HD (dopo Juventus-Milan) E domenica 8 febbraio, alle ore 20.10 su Sky Arte HD

 

giovedì 5 febbraio 2015 16:15

ROMA -“Sulla sua lapide potrebbe esserci scritto: aveva talento da buttare, e l’ha buttato. Oppure che la sua straordinaria levità calcistica gli ha permesso di trascendere il fango dei campi inglesi, su cui realmente ha volato per tutta la carriera”. Sono alcune delle parole con cui Federico Buffa descrive George Best, il numero uno della prima galleria di sei campioni che lo storyteller racconterà in esclusiva su Sky. Primo appuntamento, sabato 7 febbraio, alle ore 23.45 su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, proprio con il racconto del celebre numero 7 del Manchester United (e domenica 8 febbraio, alle ore 20.10 in onda anche su Sky Arte HD). Dopo il grande successo delle “Storie Mondiali”, infatti, il programma “Federico Buffa Racconta” cambia volto, si trasferisce on the road e diventa “Storie di Campioni”.

Questa volta i protagonisti sono i ritratti di alcuni dei grandissimi del calcio europeo che hanno incantato il mondo, dipinti nelle città che li hanno visti nascere, crescere o trascorrere la parte più importante della loro carriera. Tra le leggende raccontate nella nuova serie originale, oltre a Best (7 febbraio), anche Cruyff (21 febbraio), Cristiano Ronaldo (7 marzo), Puskas (14 marzo), Rivera (11 aprile) e Di Stefano (18 aprile). Con “Storie di Campioni” si parte da Belfast, in Irlanda del Nord, alla scoperta dei luoghi dove George Best ha mosso i primi passi nel calcio, prima di trasferirsi a Manchester, sponda United, e diventare “Il quinto Beatle” come lo definì il periodico portoghese A Bola, dopo la vittoria in Coppa dei Campioni contro il Benfica. “Ma lui non amava particolarmente i Beatles, non li riteneva trasgressivi. Per lui, molto meglio Jim Morrison o i Led Zeppelin”, racconta Buffa. Il 3 dicembre 2005, decine di migliaia di persone si sono riversate in strada, sotto la pioggia, per dire addio al loro idolo. Così si chiude il racconto dedicato al grande George: Maradona good, Pelè better, George BEST. Poi si passa ad Amsterdam, per raccontare Johan Cruyff, il maggior interprete del calcio totale dell’Olanda degli anni ’70. Dai Paesi Bassi al Portogallo, tra Lisbona e Madeira, per scoprire le origini dell’ultimo Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo. Il giro d’Europa di Federico Buffa tocca anche Budapest, la città natale del più grande talento del calcio ungherese Ferenc Puskás, e Madrid, la città in cui Alfredo Di Stefano ha scritto la sua storia calcistica. Per la tappa italiana, appuntamento a Milano, per celebrare il mito rossonero Gianni Rivera.

In calendario anche un racconto dedicato al Grande Torino (2 maggio) e un’importante iniziativa in collaborazione con Sky Arte HD, che vedrà Federico Buffa cimentarsi in una nuova produzione televisiva e teatrale. Il programma sarà disponibile anche su Sky Go e su Sky On Demand, dove settimana dopo settimana si comporrà il cofanetto con tutte le puntate.

Per Approfondire