Grande Fratello: i Vip scioccati per la morte di Maradona

Alfonso Signorini ha informato i concorrenti della recente scomparsa del campione argentino
Grande Fratello: i Vip scioccati per la morte di Maradona

ROMA - I concorrenti del Grande Fratello Vip 5 sono stati informati della morte di Diego Armando Maradona. Una notizia che ha sconvolto il mondo e che non poteva non entrare nella Casa più spiata d'Italia. Alfonso Signorini ha dato così l'annuncio: “É venuto a mancare, pochi giorni fa, un personaggio importante in Italia ma anche in tutto il resto del mondo. Se n’è andato improvvisamente e non ha nulla a che fare il Covid”. Tutti i gieffini sono rimasti senza parole, increduli per questa perdita così improvvisa. Un ricordo speciale è arrivato da parte di Maria Teresa Ruta, che ha personalmente conosciuto Maradona negli anni Ottanta, quando Diego Armando giocava tra le file del Napoli.

Il rapporto tra Maradona e Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta non è riuscita a trattenere le lacrime e ci ha tenuto a precisare che grazie al calciatore ha iniziato la sua carriera da giornalista sportiva. "Eravamo in un campo da calcio, ho tirato fuori un’arancia, un mandarino e un limone, e lui ha fatto venti palleggi con il limone. È stata la copertina della Gazzetta dello Sport, si sono resi conto che c’era anche la Ruta che parlava di calcio. Era un persona generosa, non potete sapere cosa ha fatto per i suoi compagni quando è stato a Napoli", ha raccontato la presentatrice, che ha poi precisato di aver instaurato una bella amicizia con l'argentino.

Le parole degli altri concorrenti del Gf Vip

Anche Francesco Oppini, grande appassionato di calcio, ha voluto dire la sua sulla morte di Maradona: "Qua andiamo oltre le barriere, Maradona è il 10 per eccellenza ed è il calcio. Ci sono quei due o tre intoccabili, faccio fatica a parlare perché è una cosa che colpisce chiunque". Enock Barwuah ha invece fatto sapere: "Maradona è il calcio per qualsiasi persona che gioca a calcio quindi questa perdita è molto grande ma per tutti in fondo, perché era un esempio. Avendo vissuto finora lì dentro, appena ho saputo la notizia sono rimasto un po’ scosso".

Commenti