Elodie, incidente hot a Sanremo: lo spacco fa vedere proprio tutto

Elegante e splendida come sempre, la cantante romana si è presa il palco della seconda serata: sotto il suo abito Versace si vedono anche i dettagli
Elodie, incidente hot a Sanremo: lo spacco fa vedere proprio tutto
TagsSanremo 2021ElodieAmadeus

È Elodie la regina della seconda serata di Sanremo 2021. Quest'anno la bellissima cantante partecipa alla kermesse non in veste di concorrente ma come presentatrice, al fianco del direttore Amadeus. Elodie si è presa il palco del Festival in un batter d'occhio: è bastato vederla scendere l'iconica scalinata per essere immediatamente conquistati dal suo indiscutibile fascino e dalla sua innata eleganza. Ma l'incidente era dietro l'angolo... Mentre la talentuosa 30enne originaria di Roma cercava di raggiungere il proscenio, l'abito da sogno rosso ricoperto di cristalli e firmato Donatella Versace le ha giocato un tiro mancino.

Elodie, lo spacco si apre mentre scende le scale di Sanremo
Guarda la gallery
Elodie, lo spacco si apre mentre scende le scale di Sanremo

Elodie, il dettaglio svelato sul palco di Sanremo

In un attimo, l'elegante vestito da sera di Elodie si è mosso proprio all'altezza del profondo spacco. Con una mano, lesta, lei si è coperta ma ormai il danno era fatto. Amadeus è corso in suo aiuto, offrendole con galanteria la mano e aiutandola a guadagnare il palco senza ulteriori complicazioni. Ma un dettaglio non è sfuggito all'occhio attento dei telespettatori: che cos'era quella fascia che si intravedeva sotto l'abito di Elodie? Sembrerebbe essere un nastro per evitare sgradevoli incidenti, che impedisce al vestito di muoversi in maniera eccessiva sul corpo dell'indossatrice. La farfallina di Belen insegna.

Guarda ora tutte le notizie del programma nella pagina dedicata a Sanremo 2021

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti