Bradley Cooper shock: “Aggredito con un coltello”

Il divo di Hollywood si è ritrovato in una situazione di estremo pericolo, mentre andava a prendere la figlia Lea da scuola
Bradley Cooper shock: “Aggredito con un coltello”© LaPresse LaPresse LaPresse
TagsBradley Cooper

Brutta disavventura per Bradley Cooper. Due anni fa, l’attore è stato aggredito con un coltello nella metropolitana di New York. Il divo di A Star Is Born stava andando a prendere la figlia Lea, avuta con la top model russa Irina Skayk. “Mi ero abituato a camminare per New York con gli auricolari nelle orecchie. È stato prima della pandemia. Ero nella metropolitana alle ore 11:45 per prendere Lea in una scuola russa e mi sono ritrovato con un coltello puntato contro. È stato spaventoso", ha confidato Cooper a Dax Shepard per il podcast Armchair, "Lì ho capito che avevo cominciato a sentirmi troppo al sicuro per la città. Avevo abbassato troppo la guardia”, ha aggiunto: “Istintivamente sono andato in fondo alla metro. Ma ho sentito qualcuno che mi si avvicinava. Ho pensato: ‘Forse vogliono farsi una foto o qualcosa del genere’. Poi ho guardato in basso e ho visto un coltello”.

Come in un film d’azione

Bradley, una volta scampato il pericolo, ha rincorso il criminale per scattargli delle foto e consegnarle alla polizia. “Ho saltato il tornello - ha aggiunto nel suo racconto -, mi sono nascosto nell'ingresso piastrellato bianco della metropolitana e ho tirato fuori il mio telefono. Lui è scappato. Ma gli ho fatto una foto. Poi l’ho inseguito su per le scale. Ha iniziato a correre sulla Seventh Avenue. Gli ho scattato altre due fotografie. Poi ho fermato due agenti di polizia in un SUV, ho mostrato loro la fotografia, e uno di loro mi ha chiesto: ‘Sei stato accoltellato?’. Ho detto di no, e lui ha insistito: ‘Controlla se sei stato accoltellato’. Quello che succede è che le persone vengono accoltellate e sono sotto shock e non se ne accorgono. Ho controllato per vedere se avesse ragione. E poi sono tornato in metropolitana e ho preso mia figlia. È stato pazzesco!".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti