Fedez svela: "J-Ax tra i primi a sapere del mio tumore"

Le parole del cantante e marito di Chiara Ferragni: "Per me è stato fondamentale averlo vicino. La prima volta che abbiamo parlato siamo stati al telefono per sei ore"
Fedez svela: "J-Ax tra i primi a sapere del mio tumore"
2 min
TagsFedezJ-Ax

"Per me è stato fondamentale averlo vicino. Il giorno in cui, dopo un normale controllo, hanno trovato la massa tumorale avevo appuntamento con lui, quindi è stato tra i primi a saperlo, dopo la mia famiglia". Sono le parole di Fedez in una lunga intervista a Il Corriere della Sera in cui ha svelato che J-Ax, con cui è tornato in buoni rapporti dopo 4 anni di silenzio, è stato tra i primi a sapere del suo tumore. "La prima volta che ci siamo parlati di nuovo (lui aveva anche bloccato il mio numero), siamo stati al telefono per sei ore - prosegue il marito di Chiara Ferragni - , in cui abbiamo tirato fuori tutto. Ma i tempi erano maturi per andare oltre e concentrarci su quello che di bello c’era stato nella nostra amicizia”. Poi su un possibile riavvicinamento anche con Rovazzi: "In qualche modo c’è già stato: ci sono dei video in cui si vede che ci siamo incontrati a un concerto e ci siamo parlati un po". Infine sulla sua operazione per la rimozione del tumore: "È andata bene, il tumore è stato preso in tempo e al 90% va tutto bene. Mi sono stati rimossi cistifellea, duodeno, una parte di pancreas e di intestino. Dall’esame istologico si è visto che non ci sono micro metastasi, motivo per cui non ho dovuto fare chemioterapia. Sono molto fortunato". 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti