Blanco e le rose distrutte a Sanremo, cosa ha deciso la Procura

Nuovi sviluppi su quanto successo al Festival condotto da Amadeus, dove il giovane cantante era stato invitato per presentare il nuovo singolo
Blanco e le rose distrutte a Sanremo, cosa ha deciso la Procura© ANSA
2 min
TagsBlanco

IMPERIA - La Procura di Imperia ha depositato la richiesta di archiviazione nel confronti del cantante Blanco, indagato con l'accusa di danneggiamento dopo aver distrutto a calci il 'giardino di rose' che faceva parte della coreografia montata sul palcoscenico del teatro Ariston all'ultimo Festival di Sanremo.

Blanco, richiesta di archiviazione

Il giovane cantante era stato invitato dal conduttore Amadeus per presentare il suo nuovo singolo "L'Isola delle rose". Durante dell'esibizione, però, ha cominciato a dare in escandescenze, sferrando calci ai fiori della coreografia. "Non sentivo in cuffia, non potevo cantare. Ma almeno mi sono divertito, la musica è anche questo", aveva dichiarato sul palco, facendo nascere una polemica. "C'è stata una risposta della Rai - afferma il procuratore di Imperia, Alberto Lari - Amadeus è stato ascoltato dalla Digos di Milano e sulla base delle giustificazioni fornite, riteniamo che il fatto si possa archiviare". 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti