Corriere dello Sport

Basket

Vedi Tutte
Basket

Marco Belinelli ricorda Valeria Solesin: «Pray for Paris»

Marco Belinelli ricorda Valeria Solesin: «Pray for Paris»

Il cestista italiano vince contro il Toronto e dedica la vittoria alle vittime di Parigi: «C'è qualcosa di più importante di una partita di basket»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 16 novembre 2015 09:16

SACRAMENTO - «C'è qualcosa di più importante di una partita di basket». Dagli Stati Uniti arriva l'omaggio di Marco Belinelli alle vittime di Parigi. In particolare a Valeria Solesin, la ragazza italiana rimasta uccisa al Bataclan venerdì sera nella follia omicida di tre attentatori suicidi.

LA DEDICA - Il cestista italiano scende in campo a Sacramento contro il Toronto con una scritta sulle scarpe dedicata a lei: «Ciao Valeria». Accanto il simbolo della tragedia diventato ormai virale sui social network: la torre Eiffel stilizzata realizzata da Jean Jullien. I Kings vincono 107-101 e la dedica rimbalza su Twitter: «Pray for Paris», scrive l'azzurro.

Per Approfondire

Commenti