Basket, muore in campo Alessio Allegri

Il capitano del Garbagnate viene colpito da un malore durante la partita di campionato di Serie C Silver. In ospedale si è spento per arresto cardiaco

MILANO - Un arresto cardiaco ha stroncato la vita di Alessio Allegri. Il capitano del Garbagnate, protagonista nel circuito delle minors lombarde, è morto questa sera a Saronno dopo il malore accusato durante la partita di domenica pomeriggio. Il 37enne, che oltre a giocare era anche allenatore di minibasket, stava giocando sul parquet del palazzetto di Rho nel match valido per il campionato di Serie C Silver tra la sua squadra, l'Osl Garbagnate, La Torre di Torre Boldone, quando si è accasciato a terra. Dopo un giorno di ricovero, Allegri si è spento a causa di un arresto cardiaco. 

Commenti