Michael Jordan e le scarpe più costose: sneaker da 615.000 dollari

Le calzature sono state battute ad un'asta di Christie's e furono indossate dal fuoriclasse dell'Nba in un incontro amichevole, il 25 agosto 1985 a Trieste

© USA Today Sports

ROMA - Un paio di Air Jordan 1 sono state battute ad un'asta di Christie's per 615.000 dollari, battendo il record per le sneaker più costose della storia, a meno di tre mesi dal precedente massimo pagato per un modello simile. Queste scarpe, che riprendono le rifiniture rosse e bianche, nonché la classica 'virgola' della Nike, del famoso modello Air Jordan 1 Chicago, furono indossate dal fuoriclasse dell'Nba in un incontro amichevole, il 25 agosto 1985 a Trieste. Durante un tour promozionale per Nike, Michael Jordan aveva indossato la maglia della Stefanel Trieste, squadra della prima divisione, per disputare un'esibizione contro la Juve Caserta, che avrebbe concluso realizzando 41 punti. Ma questo incontro è passato alla storia soprattutto per la schiacciata con la quale 'Air Jordan', al termine di un contropiede, mandò in frantumi il tabellone del canestro. La scarpa sinistra aveva trattenuto una scheggia nella suola, ha detto Christie's, che inizialmente stimava il cimelio tra i 650.000 e gli 850.000 dollari, quando l'ha messo in vendita online il 30 luglio. Un altro paio di Air Jordan 1 indossate in una partita da Michael Jordan è stato venduto a metà maggio per 560.000 dollari da Sotheby's.

Da non perdere



Commenti