Supercoppa Italiana, Milano travolge Cantù. Aradori trascina la Fortitudo

Terza vittoria consecutiva per il quintetto guidato da Messina. A Varese non basta Scola contro la Germani Brescia. La Virtus batte Reggio Emilia ai supplementari

© CIAMILLO-CASTORIA

ROMA - Continua il 'percorso netto' dell'A|X Armani Exchange Milano nel Girone A della Supercoppa Italiana. Dopo le vittorie contro Cantù e Varese, l'Olimpia ha messo ancora una volta al tappeto l'Acqua San Bernardo, surclassata al 'Pianella' per 102-62 con 17 punti di Punter e 16 di Leday. Tra i biancoblu, 16 di Johnson. Nello stesso raggruppamento della Supercoppa Italiana, la Germani Brescia ha piegato al fotofinish la Openjobmetis Varese per 89-88. Non bastano, ai biancorossi, i 18 punti segnati al PalaLeonessa da Scola, top-scorer del derby lombardo; tra i padroni di casa, 16 punti di Crawford.

Supercoppa Italiana, la classifica

Supercoppa Italiana, gli ultimi risultati

Vittorie per Virtus Bologna e Fortitudo

Nella gara valida per il Girone B della Supercoppa Italiana, la Fortitudo Bologna ha sconfitto la Vanoli Cremona per 96-77. Tra le Aquile, 24 punti di Aradori; 20 di Williams tra i lombardi. La Virtus Bologna soffre ma riesce a strappare il successo contro Reggio Emilia. Le Vu Nere, infatti, vincono 79-75 dopo un tempo supplementare. Grazie a questi due punti, inoltre, gli emiliani salgono in prima piazza in solitaria nel gruppo B staccando gli avversari di giornata. Decisivi, per il quintetto guidato da Djordjevic, i 18 punti realizzati dallo statunitense Gamble. A Reggio Emilia, invece, non bastano i 22 e i 17 punti messi a referto rispettivamente da Kyzlink e Candi. 

Commenti