Kobe Bryant nella Hall of Fame: sarà Jordan a presentarlo

Ufficializzati i nove nomi dei nuovi eletti che entreranno tra gli immortali del basket il prossimo 15 maggio: c'è anche il campione scomparso
Kobe Bryant nella Hall of Fame: sarà Jordan a presentarlo
TagsKobe Bryant

Sarà il leggendario Michael Jordan ad accompagnare simbolicamente Kobe Bryant nel suo ingresso nella Hall of Fame del basket mondiale di Springfield, nel Massachusetts. Nella notte scorsa sono stati resi noti i nomi dei 9 nuovi eletti, tra cui il campione morto nel gennaio 2020, che, per regolamento, devono essere "presentati" da una stella che sia già membro della Hall of Fame: a scegliere il proprio rappresentante è lo stesso campione presentato o, nel caso di atleti scomparsi, un suo rappresentante. La scelta dei famigliari di Bryant è così caduta sull'ex stella dei Chicago Bulls, grande ammiratore e amico di Kobe.

I nuovi membri della Hall of Fame

I 9 nuovi membri della Hall of Fame, nella quale sono entrati, in passato, anche i nostri Dino Meneghin, Sandro Gamba e Cesare Rubini, sono 4 giocatori, 4 allenatori e un dirigente (6 uomini e 3 donne) che saranno presentati ufficialmente il prossimo 15 maggio: oltre a Bryant, i nuovi "famers" sono Tim Duncan, Kevin Garnett, Eddie Sutton, Rudy Tomjanovich, Tamika Catchings, Kim Mulkey, Barbara Stevens e l’ex segretario mondiale della FIBA Patrick Baumann.

Morte Kobe Bryant, il rapporto della perizia: "Fu colpa del pilota"
Guarda il video
Morte Kobe Bryant, il rapporto della perizia: "Fu colpa del pilota"

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti