Supercoppa, Cavina guarda lontano: "Sassari è in crescita"

Il coach dei sardi sulla sfida contro Brindisi: "Il loro gruppo italiano è di qualità. Contro Varese siamo stati super in difesa"
Supercoppa, Cavina guarda lontano: "Sassari è in crescita"
TagsBasketSassari

"Siamo arrivati a questo punto migliorando in ogni partita. Questo non è un aspetto secondario visto il tempo ristretto tra una gara e l'altra, segno evidente della voglia di migliorare e crescere nel gruppo". Il tecnico della Dinamo Banco di Sardegna, Demis Cavina, è pronto a sfidare Brindisi, nei quarti di finale della Discovery+ Supercoppa. "Sono una squadra di grande qualità, soprattutto offensiva, capace di attaccare nei primi 8 secondi come nessun altro, in un gioco fatto di transizioni veloci - sottolinea Cavina - Penso che la chiave di questa squadra siano i giocatori italiani come Visconti, Gaspardo e Zanelli che rappresentano quel qualcosa in più nel percorso di Brindisi. Hanno un gruppo americano di valore ma la chiave è il miglioramento degli italiani".

Cavina: "Siamo versatili"

La sfida tra Sassari e Brindisi andrà in scena sabato, alle ore 15.00 alla Unipol Arena di Bologna. Cavina ha spiegato i miglioramenti del suo gruppo: "Siamo una squadra versatile - ha dichiarato - che non gioca la stessa pallacanestro, è vero che questa versatilità al momento non è dettata dal lavoro che stiamo facendo ma dagli avversari. Per le partite che abbiamo disputato finora è dipeso anche dallo stato di forma, non siamo vicini onestamente ad avere uno standard ma secondo me la partita con Varese dal punto di vista difensivo è stata la migliore".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti