Eurobasket 2017, la Russia si arrende ai Gasol. Spagna di Bronzo

Trascinata da Pau (16 punti e 10 rimbalzi) e Marc Gasol (25 punti), la selezione iberica chiude l'Europeo al terzo posto battendo la Russia 93-85
Eurobasket 2017, la Russia si arrende ai Gasol. Spagna di Bronzo© Foto FIBA
1 min

ROMA - La Spagna batte la Russia 93-85 e chiude Eurobasket 2017 con l'ennesima medaglia continentale - questa volta di bronzo - messa al collo. Un successo probabilmente più netto di quanto non dicano i numeri quello degli iberici trascinati ancora una volta dalla classe di Marc (25 punti e 4 rimbalzi) soprattutto e Pau Gasol (26 punti, 10 rimbalzi e 3 assist) il quale nel secondo quarto ha messo la sua firma sul parziale di 11-0 che ha fatto andare negli spogliatoi le Furie Rosse - che hanno tirato con il 62% da due e dominato a rimbalzo (38-27) - in vantaggio di 17 lunghezze (45-28). Così come accaduto in semifinale però la Russia, aiutata dai canestri di Shved (18 punti), Khostov e Kulagin, è riuscita a riportarsi a contatto a cavallo tra terzo e ultimo quarto senza però concretizzare appieno la sua rimonta, stoppata ancora una volta da Pau Gasol. 

IL SALUTO DI NAVARRO - Con questa medaglia di Bronzo si è congedato dalle Furie Rosse dopo 17 anni Juan Carlos Navarro che ha voluto salutare così il pubblico spagnolo: «Tutto quello che è successo in questi 17 anni è straordinario e desidero ringraziare tutti coloro che hanno condiviso con me tanti momenti indimenticabili. Ci sarebbe piaciuto arrivare sino alla finale ma purtroppo non è andata così. Chiudo con un bronzo, medaglia che conquistai al mio esordio nel 2001». 

 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti