Sassari, giocatori derubati negli spogliatoi. Bilan: "Che mer..."

Notte da dimenticare per la Dinamo che, oltre alla sconfitta, ha dovuto fare i conti con una spiacevole sorpresa
Sassari, giocatori derubati negli spogliatoi. Bilan: "Che mer..."© Luigi Canu / BCL
TagsSassariBilan

NYMBURK (Repubblica Ceca) - Per la Dinamo Sassari una serata davvero da dimenticare in Repubblica Ceca in Champions League, oltre alla bruciante sconfitta di misura (80-89) contro il Nymburk c'è stato pure un furto. Lo sfogo di coach Gianmarco Pozzecco nel post-partita non è stato l'unico momento di alta tensione della serata della Dinamo: infatti, mentre le squadre si davano battaglia in campo, qualcuno ha fatto irruzione negli spogliatoi e ha derubato i giocatori della Dinamo aprendo borse e giacche.

Bilan: "Come è potuto succedere?"

In conferenza stampa al fianco di coach Pozzecco c'era Miro Bilan, il lungo croato a fine partita ha denunciato via social il misfatto: "Ottima organizzazione e ospitalità qui a Nymburk, Repubblica Ceca. Durante la partita internazionale di BCL, qualcuno ha fatto irruzione nel nostro spogliatoio e ha letteralmente aperto ogni nostra borsa e giacca e ha rubato tutti i nostri soldi. Anche la cosa "divertente" è che tutto in questo paese è chiuso e non puoi andare da nessuna parte, c'erano forse 60 persone ammesse in palestra, eppure questa m***a succede .. Buona notte!".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti