Sassari, giocatori derubati negli spogliatoi. Bilan: "Che mer..."

Notte da dimenticare per la Dinamo che, oltre alla sconfitta, ha dovuto fare i conti con una spiacevole sorpresa
Sassari, giocatori derubati negli spogliatoi. Bilan: "Che mer..."© Luigi Canu / BCL
TagsSassariBilan

NYMBURK (Repubblica Ceca) - Per la Dinamo Sassari una serata davvero da dimenticare in Repubblica Ceca in Champions League, oltre alla bruciante sconfitta di misura (80-89) contro il Nymburk c'è stato pure un furto. Lo sfogo di coach Gianmarco Pozzecco nel post-partita non è stato l'unico momento di alta tensione della serata della Dinamo: infatti, mentre le squadre si davano battaglia in campo, qualcuno ha fatto irruzione negli spogliatoi e ha derubato i giocatori della Dinamo aprendo borse e giacche.

Bilan: "Come è potuto succedere?"

In conferenza stampa al fianco di coach Pozzecco c'era Miro Bilan, il lungo croato a fine partita ha denunciato via social il misfatto: "Ottima organizzazione e ospitalità qui a Nymburk, Repubblica Ceca. Durante la partita internazionale di BCL, qualcuno ha fatto irruzione nel nostro spogliatoio e ha letteralmente aperto ogni nostra borsa e giacca e ha rubato tutti i nostri soldi. Anche la cosa "divertente" è che tutto in questo paese è chiuso e non puoi andare da nessuna parte, c'erano forse 60 persone ammesse in palestra, eppure questa m***a succede .. Buona notte!".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti