Eurocup: Patterson non basta, Torino crolla a Monaco

Altra serata da dimenticare per la Fiat, che resiste un tempo col Bayern e poi cede di schianto. Trento passa a Zagabria.
Eurocup: Patterson non basta, Torino crolla a Monaco© CIAMILLO

ROMA - Altra serata negativa per Torino che dopo un buon primo tempo crolla in casa del Bayern e incassa la terza sconfitta nelle Top 16 di Eurocup. Dopo aver chiuso sul +4 il primo periodo la Fiat si è mantenuta a contatto (40-44) fino all'intervallo lungo. Nel terzo periodo però la squadra di Charlie Recalcati è sparita dal campo subendo un parziale clamoroso di 37-14 da parte del Bayern, che poi ha amministrato senza problemi toccando il +25 sul 75-50. Torino ha ceduto di schianto nonostante i 27 punti realizzati da Patterson. In casa Bayern il migliore è stato Barthel con 21 punti e 42 di valutazione, doppia cifra anche per Cunningham (14), Redding (20) e Zirbes (15). I tedeschi hanno così ottenuto la qualificazione col quarto successo ottenuto in cinque partite, Torino ora è con le spalle al muro e nel prossimo turno se vuole passare il turno dovrà superare lo Zenit con almeno 12 punti di vantaggio.

 

TRENTO CORSARA - Trento resiste alla rimonta del Cedevita e passa a Zagabria 81-77: la Dolomiti Energia vola a +13 a fine terzo quarto (66-53) e negli ultimi dieci minuti riesce a resistere al ritorno della squadra croata. Per Buscaglia, che coglie un successo importante in un momento delicato della sua squadra, 21 punti sono arrivati da Franke, 12 da Sutton e Gutierrez, 16 da Silins e 10 da Beto. Per il Cedevita 21 punti di Kruslin, 10 di Perkovic, 13 di Musa e 12 di Cherry.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti