Eurocup, sconfitta indolore per Trento. Venezia dice addio alle top 16

Sconfitta sonora ma indolore per l'Aquila che si presenta in Slovenia con molti giovani in rotazione e poche motivazioni, vista la qualificazione già ottenuta. Reyer ko con lo Joventut Badalona
Eurocup, sconfitta indolore per Trento. Venezia dice addio alle top 16© CIAMILLO
Tagsaquila trentoreyer veneziaeurocup

LUBIANA (Slovenia) - Con la qualificazione al prossimo turno già in tasca l'Aquila Basket Trento raccoglie la sua terza sconfitta di fila nel girone di Eurocup: la squadra di coach Brienza lascia il passo al Cedevita Olimpija Lubiana, in disperata ricerca di punti-qualificazione, perdendo per 87-65. Dopo un primo quarto equilibrato, che Trento chiude in vantaggio di uno, Lubiana fa valere i maggiori stimoli e piazza un parziale importante, andando al riposo in vantaggio di nove punti. Blazic, Jones e Brown ( 16, 14 e 13 punti finali per loro) continuano a giocare con libertà e trovando buone percentuali al tiro, tanto che il passivo per i trentini diventa ancora più pesante: il terzo quarto inizia infatti con un 13-4 per gli sloveni che diventa al termine del tempo un parziale di 26-9. Tempo di esperienza per i giovani, con il passaggio del turno già consolidato Brienza dà infatti tanto spazio a Ladurner, Mezzanotte e Conti. Cedevita in totale controllo anche nell'ultimo quarto e, nonostante i 20 punti di Williams e i 14 di Forray, Trento non pare spendere più di tanta energia per limitare il passivo. 

Eurolega, Milano torna a vincere: battuto il Khimki 102-93

Clamoroso Virtus Bologna: richiamato Djordjevic dopo l'esonero

Venezia perde 75-89, addio Top16 

Al Taliercio una Reyer alla ricerca disperata di punti ospita lo Joventut Badalona secondo in classifica: nonostante la solita buona prova di Fotu i lagunari non riescono però a contenere l'estro di Tomic e compagni e perdono 75 a 89. Troppa la differenza fra le due squadre, con gli spagnoli che dopo un primo quarto equilibrato prendono le redini della gara nei secondi dieci minuti, piazzando un parziale iniziale di 20-7 e indirizzando di fatto il match: 50 a 35 il vantaggio degli spagnoli alla fine del primo tempo. Gli ultimi due quarti sono equilibrati, ma il divario di punti rimane pressochè intatto con Venezia che saluta la possibilità di qualificarsi alla Top16, spagnoli che invece mantengono saldo il secondo posto. Immarcabili Tomic e Bassas (15 e 12 punti finali), per la Reyer non basta il solito Fotu (20 punti).

La Top Ten della 10ª giornata del campionato LBA di Basket
Guarda il video
La Top Ten della 10ª giornata del campionato LBA di Basket

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti