Colpo di Venezia in Eurocup: battuto il Buducnost. Trento ancora ko

La Reyer supera i montenegrini primi in classifica 72-67 e ringrazia uno strepitoso Watt autore di 25 punti, mentre la Dolomiti Energia viene sconfitta dai francesi del Levallois
Colpo di Venezia in Eurocup: battuto il Buducnost. Trento ancora ko© CIAMILLO
Tagsreyer veneziaDolomiti Energia Trento

Sorride la Reyer Venezia nella quarta giornata dei gironi di Eurocup: la squadra di De Raffaele centra la sua seconda vittoria nel gruppo B battendo 72-67 i montenegrini del Buducnost, primi in classifica. Decisiva la prestazione di Watt, autore di 25 punti. Ancora una sconfitta invece per la Dolomiti Energia Trento che incappa nel suo quarto ko di fila: vincono 93-80 i francesi del Levallois

Champions League, Sassari centra la vittoria contro il Ludwigsburg

Venezia, colpo in Eurocup: battuto il Buducnost

Nonostante il convincente inizio di Watt, che realizza nove punti, la Reyer va sotto di un punto sul 19-18 alla fine del primo quarto. Il secondo periodo si apre con un parziale di 5-0 dei montenegrini, che grazie alle giocate di Atic e Seeley chiudono il primo tempo in vantaggio 40-33. La ripresa inizia con un 6-0 veneto firmato ancora da Watt, ma il Buducnost è coriaceo e si riporta avanti con Cobbs e si affaccia all'ultimo quarto con un punto di vantaggio sul 52-51. Nel quarto e ultimo periodo la Reyer trova nella compattezza difensiva e nella precisione al tiro degli statunitensi le armi per piazzare il parziale decisivo, vincendo 72-67. Ottima prestazione di Watt che mette a segno 25 punti, coadiuvato dagli 11 punti di Saunders e dai 10 di Tonut. Al Buducnost non bastano i 18 punti di Seeley. 

Napoli, Elegar fuori tutta la stagione: ko il tendine rotuleo del ginocchio

Trento, quarta sconfitta: ko col Levallois

L'Aquila Trento, alla ricerca dei suoi primi punti nel girone A di Eurocup, va sotto di sei punti nel primo quarto contro il Levallois ma nei secondi 10', grazie ad un parziale di 11-2 nei primi 3' passa a condurre sul 31-28. Nonostante i canestri di Cummings, che riavvicina i francesi, Trento chiude il primo tempo in vantaggio 42-41 guidata dagli otto punti di Reynolds. Nel terzo quarto però la squadra di Molin pare tirare i remi in barca, con Levallois che piazza il parziale decisivo di 23-13 guidata da McRae, e nell'ultimo periodo chiude i discorsi nonostante Reynolds sa l'ultimo ad arrendersi: finisce 93-80. Top scorer per i trentini è Reynolds con 18 punti, per i francesi decisivi Cummings e McRae con 17 e 14 punti. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti