Corriere dello Sport

Notizie in pillole

Vedi Tutte
Notizie in pillole

Gentile spaventa Vitoria, Milano sfiora l'impresa

© LaPresse

L'EA7 sprofonda a -15 nel primo tempo ma poi va a un passo dal ribaltare il -19 accusato in Spagna nella partita di andata

 

venerdì 27 marzo 2015 00:26

MILANO - L'EA7 resta viva in Eurolega, accarezza anche l'impresa di ribaltare il -19 dell'andata contro i baschi del Laboral Kutxa, poi deve accontentarsi di una vittoria di 14 punti che basta comunque a mantenere accesa una piccolissima speranza di qualificazioni. Ora deve per forza vincere a Istanbul contro l’Efes e poi col CSKA all'ultima giornata.

Un immenso Alessandro Gentile (foto) fa segnare il suo record carriera in Eurolega a quota 29 punti, l'Olimpia dopo essere stata sotto anche di 15 all’inizio del secondo periodo gioca un secondo tempo fantastico(56-46) con grandi cose di Samuels (17+7) e lampi di Ragland, Kleiza e Melli. A un certo punto, su una tripla di Moss, l’EA7 conduce 74-55 e l'impresa sembra possibile, ma lì Vitoria reagisce e lima qualcosa dello scarto finale con Adams e San Emeterio. Milano vince ugualmente largo, 99-85, ma probabilmente non basta.

Per Approfondire