Corriere dello Sport

Eurolega

Vedi Tutte
Eurolega

Basket Eurolega, Milano sfortunata, vince il Real

Basket Eurolega, Milano sfortunata, vince il Real
© EPA

L'Emporio Armani conduce fino al 35' ed è in parità fino agli ultimi due minuti, ma Llull, Ayon e Doncic spingono la capolista.

 

venerdì 27 gennaio 2017 23:08

MADRID – Non basta una strepitosa prova di sostanza per vincere in casa del Real capolista dell’Eurolega: Milano ripete la grande performance contro l’Olympiacos e per poco non si ripete, ma alla fine la classe di Llull (20 punti) e Doncic (17, come la sua età…) fa sorridere gli spagnoli e lascia l’Emporio Armani con un pugno di mosche. Milano esce a testa alta dopo una grande prova orchestrata da Simon (20), Dragic (13) e Raduljica (12) ma nel finale la squadra di Repesa paga il deficit a rimbalzo e il 5/20 da tre.

 

VANTAGGIO – Milano resiste alla spallata iniziale del Real, privo di Rudy Fernandez, Simon tiene in partita l’Emporio Armani che poi sorpassa con Cinciarini (30-31). Macvan e Sanders portano la squadra di Repesa al massimo vantaggio (50-56) ma qui il Real trova sempre l’appiglio per restare attaccata alla gara, come dimostrato dalle due triple di Carroll (16) su rimbalzo d’attacco. Hickman tiene Milano a +5 (74-79) a metà quarto periodo ma qui emerge la maggiore esperienza del Real, con la difesa che cambia marcia e Llull che non sbaglia più una scelta. Macvan pareggia a 85 al 38’, ma qui è decisivo il 6-0 con Llull, Ayon (che riprende il pallone dopo aver subito una stoppata di Raduljica) e Doncic con una bellissima schiacciata in contropiede. Milano esce a testa alta, ma la classifica resta deludente, con l’ultimo posto accanto al Galatasaray: giovedì prossimo la sfida contro il Darussafaka sarà l’ultima chiamata per i playoff.

Articoli correlati

Commenti