Corriere dello Sport

Eurolega

Vedi Tutte
Eurolega

Basket Eurolega, Milano addio playoff!

Basket Eurolega, Milano addio playoff!
© EPA

Dopo quasi 39 minuti in vantaggio, l'EA7 viene sorpassata nel finale: ora l'ottavo posto sembra un traguardo impossibile

 

giovedì 9 febbraio 2017 20:54

ISTANBUL – Milano rischia di dover dire addio ai playoff di Eurolega: il 90-86 in favore dell’Efes nel 22° turno conferma come i turchi siano la bestia nera dell’Olimpia (12° ko in casa dell’Efes in altrettante gare) e rovescia l’andamento del match contro un’altra turca, il Darussafaka, della scorsa settimana. Quando Milano aveva vinto rimontando dal -25, questa volta l’Emporio Armani spreca il +19 del 15’ dato da Sanders (18 punti) e Raduljica (11). La rimonta dell’Efes è inesorabile e viene sublimata dall’incredibile schiacciata del piccolo Balbay per l’87-85 del 39’.

 

SPRECO – Nonostante i problemi di Simon, in campo per soltanto 17’ per problemi alla schiena, l’Emporio Armani vola via subito (5-21 al 6’) con Sanders immarcabile e con Kalnietis (15 e 8 assist) brillante in regia. L’Efes concede tutto ma non può durare, e dopo l’intervallo l’energia e l’atletismo di Honeycutt (16) e le giocate di Heurtel (15) rimettono in partita l’Efes, che progressivamente rientra fino a pareggiare ad inizio quarto periodo con Balbay a quota 74. Qui però Kalnietis prende in mano la situazione e guida il 7-0 della fuga, ma Dragic fallisce il +10, Sanders fallisce un altro appoggio comodo e la luce si spegne. Heurtel pareggia con un gioco da tre, e la schiacciata di Balbay (87-85) è il simbolo del sorpasso dei turchi, che viaggiano a doppia velocità, mentre Sanders viene stoppato sul tiro del pareggio. L’Eurolega di Milano finisce qui.

Articoli correlati

Commenti