Basket, Eurolega: Cska alle final four, Barcellona rimanda tutto a gara 5
© EPA
Eurolega
0

Basket, Eurolega: Cska alle final four, Barcellona rimanda tutto a gara 5

I russi rimontano sul Baskonia nell'ultimo quarto con un parziale di 15-0; i catalani battono l'Efes di 10 punti e si giocheranno la qualificazione alle fasi finali nell'ultimo match della serie

ROMA - Il CSKA Mosca si impone in casa del Baskonia per 83-92 e sbarca alle Final Four di Eurolega. Per i russi grande prova per Nando De Colo (27 punti) e Cory Higgins (19 punti). Nell'altra sfida di giornata Barcellona si impone in casa contro l'Efes per 82-72 e rimanda il discorso qualificazione a gara cinque.

BASKONIA-CSKA MOSCA: RUSSI ALLE FINAL FOUR - Primi dieci minuti di gioco dai due volti: parte meglio il CSKA che guida il match portandosi anche sul +5 ma i padroni di casa non si fanno intimorire e minuto dopo minuto riportano la sfida sui binari dell'equilibrio e prima dello scadere del primo quarto effettuano il sorpasso chiudendo avanti di 2 punti. La squadra di coach Perasovic allunga nel secondo quarto grazie soprattutto a Poirier, Shengelia e Garino e si porta all’intervallo lungo sul 48-39. La formazione di casa mantiene il pallino del match per quasi tutto il terzo quarto portandosi più volte sul vantaggio in doppia cifra. Negli ultimi due minuti del terzo quarto arriva l'improvvisa rimonta del Cska Mosca che si riporta a soli 3 punti di distanza dai baschi. La squadra russa mette nel mirino il Baskonia e dopo alcuni minuti di studio prende il largo grazie a un parziale devastante di 15-0. Il Baskonia tenta di reagire ma non c’è più tempo per recuperare il passivo e il CSKA si impone a Vitoria con il risultato di 83-92. Unica nota negativa per la squadra russa la prestazione del nostro Daniel Hackett in campo per quasi 14 minuti con zero punti a referto.

BARCELLONA RIMANDA TUTTO A GARA 5 - Al Palau Blaugrana è la squadra di Pesic che deve fare la partita visto che è sotto per 2-1 nella serie. Il Barcellona parte bene e tiene in mano il pallino del match per almeno metà primo tempo. Poi l’improvviso blackout con un parziale di 14-0 per Efes. I primi dieci minuti si chiudono con i turchi avanti per 15-22. Il Barcellona ritrova la bussola nel secondo quarto, riesce addirittura a portarsi avanti ma è l'Efes ad arrivare all'intervallo lungo in vantaggio per 36-38. Al rientro in campo i catalani allungano decisamente e si portano addirittura sul +15 contro i turchi. Inutile per l'Efes il tentativo di rientrare nel match con il Barcellona che riesce a limitare le offensive dei turchi chiudendo il match sul risultato di 82-72.

Tutte le notizie di Eurolega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti