Eurolega, il Fenerbahce piega Milano per 73-64

Non bastano i 19 di Tarczewski ad evitare il terzo ko di fila al quintetto di Ettore Messina. Solida prestazione di Datome (14 punti) e compagni che accorciano in classifica
© EPA

ISTANBUL (TURCHIA) - 21esimo turno di Eurolega che regala la terza sconfitta consecutiva per l'Olimpia Milano, questa volta ad Istanbul sul difficilissimo parquet della Ulker Sports Arena, sul quale il Fenerbahce trova la vittoria per 73-64 e si avvicina in classifica ai ragazzi di coach Messina. Apre le danze la tripla di Datome che suona la carica per il primo allungo turco che al termine della prima frazione vale il momentaneo 24-15. Gli ospiti faticano ad entrare in gara e a metà del secondo quarto gli uomini di Obradovic piazzano il parziale di 13-3, scappando sul +17 (37-20,) che sembra dare un chiaro segnale all'incontro. Sulla sirena dell'intervallo, però, il duo Rodriguez-Gudaitis riesce ad accoricare sul 41-31, mandando al riposo i compagni con qualche certezza in più. Nel terzo periodo l'ottimo Tarczewski (19 punti per lui a fine gara) riesce a tenere a contatto i suoi fissando il punteggio sul 56-47 e con il break 7-13 nei primi 5' del quarto finale la gara sembra essere riaperta con i gialloblu avanti solo di 3 lunghezze. Sembra ormai possibile la rimonta, ma le due triple consecutive di De Colo e Sloukas aprono la strada al Fener che conquista punti importanti in zona playoff, balzando al nono posto alle spalle proprio dell'Olimpia.

Commenti