Eurolega
0

Messina: "Olimpia Milano-Real Madrid a porte chiuse? Strano giocare così"

Il coach della Armani, in merito alla partita contro gli spagnoli in Eurolega, spiega: "Chi si adatterà meglio ad una situazione complicata avrà maggiori chance di spuntarla"

Messina:
© EPA

MILANO - "Sarà strano giocare a porte chiuse". Ettore Messina non fa polemiche sulla decisione di giocare la supersfida di domani in Eurolega tra Milano e il Real Madrid in un Forum d'Assago senza i tifosi ma si interroga se le porte chiuse non potranno avere ripercussioni sullo sviluppo della gara: "Chi si adatterà meglio ad una situazione complicata avrà maggiori chance di spuntarla".

Laso a Milano senza paura

L'allarme coronavirus in Italia non è invece una preoccupazione per il coach degli spagnoli, Pablo Laso, che scherza: "Nessuno dei nostri sponsor produce mascherine ed è un peccato perché ho saputo che i prezzi sono aumentati. Magari all'ultimo minuto ci forniscono due elastici e un fazzoletto da mettere sul viso e ce le facciamo da noi". Il Real Madrid però, per precauzione, raggiungerà Milano direttamente domani e ripartirà subito dopo la gara. L'Ax Milano non avrà Sergio Rodriguez per un doppio problema fisico (caviglia e muscolare) ma recupera Gudaitis dall'influenza.

Basket, Olimpia Milano-Real Madrid si giocherà a porte chiuse

Tutte le notizie di Eurolega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti