Eurolega
0

Ufficiale: Eurolega e Eurocup non concluderanno la stagione

Le due competizioni di basket sono state sospese definitivamente per l'emergenza Coronavirus

Ufficiale: Eurolega e Eurocup non concluderanno la stagione

BARCELLONA (Spagna) - L'Eurolega 2019/20, così come l'Eurocup, non ripartiranno: non ci sarà l'assegnazione di nessun titolo. Questa la decisione arrivata al termine della riunione di oggi, che comprendeva gli 11 club con licenza pluriennale. I fattori che hanno portato a questa conclusione sono la salute e la sicurezza di atleti, tifosi, staff, partner e comunità locali; l'evoluzione della pandemia che non garantiva a tutte le squadre le stesse condizioni per prepararsi, oltre alle diverse restrizioni sugli spostamenti che avrebbero impedito alle squadre di viaggiare. A questo si aggiunge il fatto che, con tre settimane di allenamento, ci sarebbe stato un elevato rischio di infortuni e dal punto di vista dei protocolli non ci sarebbero state le garanzie sufficienti per pensare di completare la regular season entro luglio.

L'Eurolega 2020/21 parte a ottobre

"È la decisione più difficile presa nei nostri vent'anni di storia", ha ammesso il presidente di Eurolega Jordi Bertomeu. La Eurolega 2020/21 ripartirà con le 18 formazioni che erano al via della stagione in corso (per l'Italia c'e' la AX Armani Exchange Milano) mentre hanno garantito il posto nella prossima Eurocup le 8 formazioni che si erano qualificate per i quarti (comprese Virtus Segafredo Bologna e Umana Reyer Venezia) a cui si aggiungeranno altre 16 formazioni sulla base delle classifiche nazionali. Fissate anche le date per la nuova stagione: il 30 settembre partirà l'Eurocup, l'1 ottobre l'Eurolega.

Lega Basket-giocatori: trovato accordo per taglio stipendi

Tutte le notizie di Eurolega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti