Eurolega
0

Eurolega, Milano vince ancora: Villeurbanne battuto 87-73

Sorride Ettore Messina che supera il suo ex giocatore Tony Parker, ora proprietario del club francese, grazie ai 13 di Rodriguez e ai 17 di Shields. Secondo successo consecutivo per l'Olimpia

Eurolega, Milano vince ancora: Villeurbanne battuto 87-73
© Mattia Ozbot / Ciamillo-Castoria

MILANO - Secondo successo consecutivo in Eurolega per Milano che supera 87-73 il Villeurbanne dell'ex playmaker dei San Antonio Spurs Tony Parker. Sorride coach Messina che piega la formazione del suo ex giocatore in Nba e vede i suoi ragazzi continuare a vincere nella competizione, dopo l'ottima partenza contro il Bayern. Un primo quarto equilibrato con gli ospiti che provano a scappare sul +5, subito ridimensionati da Datome e compagni che rimettono a posto la difesa e chiudono sul 20-17 la prima frazione. Nel secondo periodo il break iniziato da Rodriguez e chiuso da Hines di 9-0 lancia i meneghini sul +14 a metà quarto, eppure all'intervallo i francesi riescono a restare a contatto con un ottimo Noua che guida i suoi sul -5 (45-40). Al ritorno sul parquet i padroni di casa tentano un nuovo strappo, riuscendo a riportare il distacco in doppia cifra (+11) grazie ad un ispirato Shields (saranno 17 a fine gara i punti per lui), pur concedendo in chiusura una tripla a Lighty che chiude il periodo sul 61-54. Negli ultimi dieci l'ASVEL non trova il coraggio di reagire e crolla definitivamente lasciando la strada libera al +14 finale dell'Olimpia.

Tutte le notizie di Eurolega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti