Basket, Crespi:
© EPA
Femminile
0

Basket, Crespi: "Contro la Slovenia voglio le ragazze più ambiziose"

Il coach delle azzurre in vista dell'ultima sfida del gruppo C degli Europei femminili: "Approccio mentale ed emotivo che ci deve far da guida ai nostri sviluppi di basket"

ROMA - Dopo la vittoria all'esordio contro la Turchia e la sconfitta con l'Ungheria, le azzurre del basket tornano in campo domenica a Nis, in Serbia per affrontare la Slovenia: una sfida che vale il secondo posto del girone C degli europei, col primo posto già dell'Ungheria e la Turchia eliminata. In dubbio la presenza di Eva Lisec, lunga di Schio che si è infortunata negli ultimi minuti della partita persa con l'Ungheria. Sono 7 i precedenti tra le due squadre, l'ultimo incrocio a Bormio il 18 agosto 2007 in amichevole. Le Azzurre vinsero 62-55. In ogni caso l'Italia martedì 2 luglio giocherà alla Stark Arena di Belgrado lo spareggio per i quarti di finale contro una squadra del girone D.

Crespi, ora più ambiziose

La Slovenia ha perso all'esordio con l'Ungheria e poi ha battuto in rimonta la Turchia, eliminandola. "Una partita vera e splendida - le parole del tecnico delle azzurre Crespi -. Una partita in punta di piedi: queste le fotografie dei nostri primi due giorni. Cancellare? No, le fotografie vanno tenute per capire come essere più ambiziose nella prossima e nuova partita. Approccio mentale ed emotivo che ci deve far da guida ai nostri sviluppi di basket".

Tutte le notizie di Femminile

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...