Corriere dello Sport

Mondo Basket

Vedi Tutte
Mondo Basket

Champions League, l'Umana ko nel finale a Ventspils

Champions League, l'Umana ko nel finale a Ventspils
© CIAMILLO

In gara1 dei sedicesimi di finale, Venezia gioca una buona partita e cede negli ultimi minuti: 7 i punti da recuperare al Taliercio.

 

martedì 7 febbraio 2017 20:10

ROMA - Nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Champions League l’Umana Venezia ha ceduto 67-74 a Ventspils, in Lettonia. Dunque tra due settimane la squadra di De Raffaele dovrà recuperare sette punti di scarto. Nel primo episodio della sfida, l’Umana ha sprecato tante possibilità di chiudere il conto in anticipo ma troppi sono stati gli errori nel finale, soprattutto di Haynes ed Ejim. In vantaggio sul 58-52 grazie a Visconti, Peric e Ortner, l’Umana si è poi persa subendo un terribile parziale di 22-9 negli ultimi minuti. Il sorpasso l’ha messo a segno Gulbis (61-63) e poi negativi sono stati anche gli ultimi due minuti e mezzo. Bramos ha provato a reagire (66-69), poi Deane ha rubato la palla e l’ha chiusa in contropiede (66-72). Per Ventspils 16 punti di Deane, 12 di Gulbis, 10 di Janocenoks, Zakis e Campbell. Per Venezia 15 punti di Ejim, 11 di Bramos, 8 di Haynes e Viggiano.

Articoli correlati

Commenti