Corriere dello Sport

Nazionali basket

Vedi Tutte
Nazionali basket

Petrucci è ottimista Sfida alla Spagna dei Gasol

Petrucci è ottimista Sfida alla Spagna dei Gasol

Il presidente federale ammette: “Sulla carta questa è l'Italia più forte di sempre”. Agli Europei gli azzurri troveranno la squadra di Scariolo con i due fratelli All Star NBAStore.com

 

mercoledì 1 luglio 2015 05:33

ROMA – La fiducia del presidente Fip Giovanni Petrucci è chiara: “Sulla carta, questa nazionale è la più forte di sempre. Giocheremo in un girone difficile, sfidando veri e propri giganti, ma io ci credo”. Agli Europei del 5-20 settembre, gli azzurri cercheranno l'accesso alle Olimpiadi di Rio (le prime due andranno direttamente ai Giochi, dalla terza alla sesta al Preolimpico), ma partiranno da un girone durissimo a Berlino, contro la Spagna di Sergio Scariolo, la Serbia vice campione del Mondo di Sasha Djordjevic, la Germania padrona di casa, la Turchia e l'Islanda.

SPAGNA – La Spagna di Sergio Scariolo, delusa dagli ultimi Mondiali di casa, senza Rubio, Navarro e Calderon (e senza Ibaka), schiererà un terzetto di lunghi NBA, compresi i fratelli Pau e Marc Gasol, entrambi titolare all'All Star Game, da avversari. Con loro, anche il naturalizzato Nikola Mirotic. Ecco i convocati: guardie Rudy Fernandez, Sergio Llull, Sergio Rodriguez, Fernando San Emeterio, Pau Ribas, Xavis Rabaseda, Quino Colom e Guillem Vives, ali Victor Claver, Alex Abrines e Dani Diez, lunghi Felipe Reyes, Pau Gasol, Marc Gasol, Pablo Aguilar, Nikola Mirotic e Willy Hernangómez.

Per Approfondire

Commenti