Qualificazioni Mondiali 2019, Della Valle stende la Polonia
© CIAM
Nazionali basket
0

Qualificazioni Mondiali 2019, Della Valle stende la Polonia

Al PalaDozza di Bologna gli Azzurri soffrono in difesa ma poi allungano nel secondo tempo

ROMA - L'Italbasket ritrova la gioia del successo battendo la Polonia 101-82 e si avvicina alla qualificazione ai Mondiali cinesi del 2019. Guidati dai 28 punti di un chirurgico Amedeo Della Valle, gli azzurri hanno innestato la quinta nel terzo quarto in cui hanno piazzato un parziale di 19-13 che ha fatto scivolare la Polonia, a cui non sono bastati i 28 punti di A.J. Slaughter,  a -8 (73-65). Nei 10 minuti finali poi l'Italbasket, che ha avuto eccellenti risposte anche da Brooks (16 punti) e da Aradori e capitan Datome (14 punti, 5 rimbalzi e 4 assist), è poi riuscita a sfatare il tabu del +10 ed ha definitivamente preso il largo conducendo il successo in porto. Sfida dominata dagli attacchi, l'Italia ha chiuso col 64% da 3 punti e l'ha portata a casa quando ha stretto nella propria metà campo.

 

DECISIVO ADV - Per l’Italia oltre ai 28 punti di un eccellente Amedeo Della Valle, 16 sono arrivati dall’esordiente Jeff Brooks e di Pietro Aradori. Alla Polonia non è bastato un AJ Slaughter da 28 punti e 6/8 nelle triple. Domani gli Azzurri volano a Debrecen dove il 17 affrontano l'Ungheria che oggi è passata in casa dei Paesi Bassi. Così Della Valle a fine partita : «Siamo riusciti ad allungare nel punteggio ma questo ora non è importante, l’unica cosa importante è concentrarci sulla prossima partita che ci attende in Ungheria. Hanno vinto in casa dei Paesi Bassi e quindi sono una squadra pericolosa. Per noi era importante tornare a vincere dopo le due sconfitte di giugno, l’abbiamo fatto con un ottimo secondo tempo ma è chiaro che ora non possiamo più sbagliare. Stasera abbiamo segnato da fuori con continuità ma dobbiamo fare meglio in difesa perché in trasferta le partite le vinci nella tua metà campo».

Vedi tutte le news di Nazionali basket

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti