Basket, Lippi sprona l'Italia:
© CIAMILLO
Nazionali basket
0

Basket, Lippi sprona l'Italia: "Perché non crederci?"

Il CT della Cina è andato a trovare la Nazionale il giorno dopo la vittoria contro le Filippine e dichiara: "In un Mondiale può succedere tutto"

FOSHAN (Cina) - "Con coach Sacchetti ci accomunano alcuni tratti caratteriali: conosce il valore della maglia azzurra e riesce a trasmettere ai ragazzi le emozioni che solo rappresentare l'Italia può dare. Non c'è paragone con manifestazioni di club. Le qualità, tecniche e morali, ci sono. In un Mondiale può succedere tutto. Perché non crederci?". Nel ritiro dell'Italbasket è arrivato Marcello Lippi, ct dell'Italia campione del mondo di calcio 2006 e ora alla guida della Cina. Ieri Lippi ha assistito alla vittoria degli azzurri contro le Filippine, e ora incita il collega dei canestri 'Meo' Sacchetti ad imitarlo: sognare non è vietato. "Contro le Filippine - ha detto ancora Lippi - mi è piaciuto molto l'atteggiamento di tutti. Ho visto il carattere e la volontà di ognuno di mettersi a disposizione del compagno. In queste grandi manifestazioni è importante vincere le prime partite per avere maggiore fiducia in se stessi e continuare a lavorare con serenità". 

Tutte le notizie di Nazionali basket

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...