Corriere dello Sport

NBA

Vedi Tutte
NBA

Nba, notte del draft Towns prima scelta

Nba, notte del draft Towns prima scelta
© Action Images / Reuters / USA TODAY Sports

Il lungo da Kentucky andrà a Minnesota. Porzingis e Hezonja i primi europei alla 4 e alla 5: il lettone a New York, contestato dai tifosi

 

venerdì 26 giugno 2015 01:42

NEW YORK – Nessuna sorpresa per la prima chiamata del draft NBA 2015: Minnesota chiama Karl-Anthony Towns, lungo in uscita da Kentucky dopo un solo anno. Towns è l'ennesimo numero uno assoluto reclutato per il college da John Calipari, dopo Derrick Rose, John Wall e Anthony Davis. Per Minnesota è il terzo numero uno consecutivo in campo, dopo Anthony Bennett e Andrew Wiggins. Alla due i Los Angeles Lakers chiamano D'Angelo Russell, playmaker da Ohio State.

EUROPEI Dopo che Philadelphia, al numero 3, ha chiamato un altro lungo di livello con Jahlil Okafor (nel roster ci sono già Nerlens Noel e Joel Embiid, che deve ancora debuttare), il primo europeo è stato chiamato alla 4: il lettone Kristaps Porzingis è stato selezionato da New York, dove è stato accolto dai canonici fischi dei tifosi della Grande Mela presenti a Brooklyn. Subito dietro, alla 5, l'esterno croato del Barcellona Mario Hezonja è andato a Orlando. La top ten si completa con Willie Cauley-Stein a Sacramento, Emmanuel Mudiay (reduce dall'esperienza in Cina) a Denver, Stanley Johnson a Detroit, Frank Kaminsky a Charlotte e Justise Winslow a Miami.

SCAMBI -Dopo una vigilia scoppiettante, con gli affari Batum, Barnes e Lamb, per esempio, la notte del draft ha portato il primo scambio soltanto dopo due ore. Jerian Grant, scelto con il numero 19 da Washington per conto di Atlanta, è stato subito spedito a New York, con Tim Hardaway Jr. agli Hawks.

 

Per Approfondire

Commenti