Corriere dello Sport

NBA

Vedi Tutte
NBA

Nba, LeBron James "vola" su una tifosa e la manda ko

Nba, LeBron James "vola" su una tifosa e la manda ko
© AP

La star dei Cleveland Cavaliers travolge la moglie del golfista Day, seduta in prima fila

Sullo stesso argomento

 

venerdì 18 dicembre 2015 11:56

CLEVELAND (Stati Uniti) - Il privilegio di assistere alla partita a pochi centimetri dal campo e senza alcuna barriera si sconta con il rischio di essere travolti dall'esuberanza dei giocatori: lo sa bene Ellie Day, moglie del campione di golf Jason Day, che ai propri nipoti potrà raccontare di essere stata "abbattuta" niente meno che dalla superstar LeBron James, impegnato ieri sera nella sfida tra i suoi Cleveland Cavaliers e gli Oklahoma City Thunder, in una gara del campionato Nba (finita poi 104-100 per i padroni di casa). La donna, seduta in primissima fila, è quasi scomparsa sotto gli oltre 110 chili dell'ala americana che, nel tentativo di tenere un pallone in campo, è finito fuori dal parquet franandole addosso (e non al marito, che era seduto accanto). Immediati i soccorsi per la tifosa, che ha avuto la peggio ed è stata trasportata in ospedale su una barella e con un collarino. Più tardi sono giunte notizie rassicuranti. Lo stesso LeBron James ha fatto sapere che le sue condizioni erano discrete, a fronte di qualche traccia di affaticamento. Il campione, autore ieri di 33 punti, si era già scusato dicendosi molto dispiaciuto per l'accaduto.

Nba, LeBron James "vola" su una tifosa e la manda ko

Articoli correlati

Commenti