Corriere dello Sport

NBA

Vedi Tutte
NBA

Green graziato, giocherà gara4

Green graziato, giocherà gara4
© USA Today Sports

Golden State sarà al completo contro Oklahoma City: l'All Star multato di 25.000 dollari, ma non sospeso, dopo il calcio alle parti basse di Adams

Sullo stesso argomento

 

martedì 24 maggio 2016 18:39

NEW YORK - Spalle al muro dopo il ko in gara3, Golden State potrà giocare il quarto atto nuovamente a Oklahoma City (ore 3, diretta SkySport2) al completo. Draymond Green, infatti, non è stato sospeso dopo il calcio alle parti basse (chissà quanto involontario...) rifilato a Steven Adams nel corso del terzo atto della serie. L'episodio ha scatenato forti polemiche nel Mondo NBA, ma alla fine ha vinto il partito degli innocentisti: l'All Star ha ricevuto una multa di 25.000 dollari (il suo fallo è stato portato da Flagrant Foul di primo grado a Flagrant di secondo) ma senza ulteriori sanzioni. Per Green è stato il terzo Flagrant in questi playoff: al prossimo verrà sospeso automaticamente.

DIALOGO - Green ha rivelato il dialogo con l'arbitro Scott Foster: "Gli ho chiesto come fosse possibile fischiare un Flagrant se, dopo un tiro, la mia gamba è finita in alto e l'ha colpito. Lui mi ha risposto spiegando che effettivamente non aveva visto intenzionalità, però avevo colpito l'avversario in quella particolare zona... Ho capito che non aveva alternative". L'ala di Golden State, leader emotivo dei campioni in carica, sarà in campo nel possibile atto decisivo di una serie che rischia di far discutere parecchio...

Articoli correlati

Commenti